3^ EDIZIONE | I GIORNI DI OROSIA 2019 | 16 -17 MARZO BOLLENGO (TO)

PROGRAMMA DEFINITIVO

La novità di questa terza edizione 2019 consiste nell’unire al convegno pubblico quello privato.

Da più di vent’anni la costituenda associazione OROSIA organizza un incontro dal titolo “Conversazioni in Inverno su stili e Progetti di vita” all’interno della CASA MAGNOLIA a Bollengo, residenza dei soci. In questa occasione viene allestito un piccolo palco in “cucina” dove alcuni personaggi scelti raccontano le loro storie alla presenza di 60 invitati.  Gli abitanti della Magnolia, animatori di Orosia, intervengono con un filo conduttore teatrale e musicale, facendo a loro volta il punto sull’anno passato insieme.

A questo evento dal 2017 si è affiancato il convegno I GIORNI DI OROSIA, in collaborazione con il Comune di Bollengo e la Pro Loco. Qui la riflessione sugli stili di vita si allarga a comprendere riflessioni sul territorio, i rapporti con il locale, il racconto più ufficiale di enti e personalità impegnati nella sua valorizzazione e scoperta.

Quest’anno il convegno privato sarà per la prima volta aperto al pubblico, e alcuni dei 60 posti saranno messi a disposizione per chiunque voglia prenotarsi.

SABATO 16 MARZO  BROCHURE DEL 16 MARZO

Ore 14,30 presso CASA MAGNOLIA – Apertura del convegno dal titolo “IN UN VANO PENSIERO” – Conversazioni in Inverno su stili e progetti di Vita.

Possono partecipare soltanto gli invitati e i prenotati a ingresso libero.

  • Interventi fino alle 20,00
  • Ore 20,30 Cena a cura della Pro Loco

DOMENICA 17 MARZO  BROCHURE DEL 17 MARZO

Ore 10,00 – presso la NUOVA TORRE di Bollengo – Apertura dell’evento dal titolo “LA BUONA VITA” – I GIORNI DI OROSIA 2019.

Ore 10,15 – Proiezione del film di Dominique Marchais NESSUN UOMO È UN’ISOLA, alla presenza del regista.

Ore 11,45 – Tavola rotonda con il regista, uno dei protagonisti italiani del film: Roberto Li Calzi della cooperativa agricola LE GALLINE FELICI di Catania e Ercole Zuccaro, Direttore Confagricoltura Torino.

Ore 12,30 – Viti”culture” a rapporto: Ilaria Salvetti racconta il suo Passito di Caluso Bio.

Ore 13,00 – Degustazione di Orosia, Salvetti e  Street Food davanti alla NUOVA TORRE a cura di Martino Motta Fré e Cascina dell’ALLAAS (Miasse e prodotti locali).

Ore 14,30 – Apertura della seconda parte del convegno: Susanna Cielo racconta il progetto Orosia

Ore 15,00 – Elena Testa, responsabile Archivio Nazionale Cinema di Impresa racconta i tre corti: IL DOPOLAVORO in tre realtà imprenditoriali: FIAT, OLIVETTI,EDISON con un inedito di Ermanno Olmi.

Ore 16,00 – Tavola rotonda COLTURE,CULTURE, MANIFATTURE:  PERCHÉ UN LUOGO È MEMORABILE  alla presenza del Sindaco di Ivrea Stefano Sertoli, del Sindaco di Bollengo Sergio Luigi Ricca, del coordinatore del Sito UNESCO “Ivrea, città industriale del XX secolo”, Renato Lavarini e di Armando Michelizza, già assessore alla cultura di Ivrea.

Ore 17,00 – Proiezione del film vincitore della sezione doc del Torino Film Festival 2018, IN QUESTO MONDO di Anna Kauber, alla presenza della regista e di Alessandro Gaido, presidente Piemonte Movie già fondatore di Glocal Film Festival.

Ore 18,30 – Chiusura dei lavori.

 

I GIORNI DI OROSIA|”CULTURA E TERRA” ATTRAVERSO ARTE, CINEMA, INCONTRI E CIBO

17/18 MARZO 2018

 

«I giorni di Orosia»

Bollengo (Ivrea)  1718 marzo

due giorni di ‘cultura e terra’ 

attraverso arte, cinema,
 incontri e cibo

 

«I giorni di Orosia» si svolgono a Bollengo, sabato 17 e domenica 18 marzo, in una due giorni di cinema, degustazioni, incontri che promuovono la valorizzazione dell’ambiente, la conoscenza di prodotti enogastronomici locali, la riflessione sulle relazioni: due giornate di convegni, incontri, riflessioni sul territorio, sul cibo a km zero, sulla fotografia, sui libri, sulla conoscenza e valorizzazione della via Francigena, sul cinema d’impresa, nel profondo convincimento che i molteplici aspetti della cultura passino attraverso l’arte, il cibo, il vino, la letteratura, la filosofia, il cinema.

La manifestazione nasce da un progetto articolato che riunisce temi e ambiti diversi, tutti collegati da un doppio fil rouge: la cultura e la terra. Con la proiezione, in anteprima, del film appena premiato col César “Petit Paysan – Un eroe singolare” di  Hubert Charuel, che sarà presente; e di “Il paese dell’anima”di Victor De Sanctis e Remigio Del Grosso; “Pellegrinaggio a Lourdes”  di Aristide Bosio; “Free to run – liberi di correre” di Pierre Morath con la voce di Linus. Da segnalare anche il Convegno sulla Via Francigena alla presenza di Massimo Tedeschi, Presidente dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, e del Sindaco Sergio Luigi Ricca.

I luoghi dei giorni di Orosia sono La Nuova Torre di Bollengo e la Chiesetta di San Pietro e Paolo in Pessano.

«I giorni di Orosia», la cui direzione artistica è di Emanuela Piovano, sono realizzati in collaborazione con il Comune di Bollengo, Pro Loco di Bollengo, Film Commission Torino Piemonte, Archivio Nazionale Cinema di impresa Centro Sperimentale di cinematografia, Coldiretti, Confagricoltura, Consorzio Erbaluce e Carema, Cantina sociale della Serra, Azienda Agricola Cieck, Azienda Agricola La Masera, Azienda agricola Pozzo, Azienda Agricola Stefano Cossavella, Cascina dell’Allaas, Ass.ne ” La Via Francigena di Sigerico ” di Ivrea.

Programma I giorni di Orosia